martedì 20 dicembre 2016

Kiribati - Cronache illustrate da una terra (s)perduta - Alice Piciocchi, Andrea Angeli


Kiribati sta affondando. Tra pochi anni la nazione arcipelago fatta di isole e vite sparse per 5000km da Est a Ovest nel Pacifico, non esisterà più. L’Oceano sale inesorabilmente. E' il riscaldamento globale.

Kiribati è il sogno di ogni naturalista. Eric Sala, ecologista marino ed Explorer-in-Residence del National Geographic. Vedere Kiribati prima che sparisca è il sogno forse un po’ amaro di un esploratore del nostro secolo.
Due ragazzi di Milano questo sogno l’hanno realizzato. Volevano documentare la vita su un arcipelago che non ci sarà più,
Alice Piciocchi e Andrea Angeli hanno deciso di partire per quell’esplorazione verso ‘il primo paese al mondo destinato a scomparire

“Lo scetticismo e l’incredulità tra la gente comune è tanta, ed è complicato capire, senza i rudimenti scientifici, quale delle teorie sia la più plausibile e verosimile.
E allora abbiamo fatto un passo indietro e abbiamo capito che la migrazione non era il punto. Il punto era scattare una fotografia di un’identità…”

Storie di donne che incantavano le balene, che le attiravano in acque basse con una melodia per farle catturare facilmente e utilizzarne la carne, l’olio, le ossa. Storie di ghirlande, di ornamenti floreali degni dell’Ikebana, di una società che quando si sbarca su un atollo per prima cosa si reca omaggio allo spirito del luogo, c’è un sito apposito, una specie di dogana, in un arcipelago dove gli antenati, come in Papua, continuano ad abitare in casa con i vivi. A Kiribati i morti vengono sepolti in giardino, e le ossa vengono riesumate e lucidate a scadenze fisse. Come in Madagascar, nel rito della Famadihana, la riesumazione dei morti.

Bellissimo
magnificamente illustrato
Un must




http://www.imperialbulldog.com/2016/09/13/kiribati-cronache-illustrate-di-una-terra-sperduta/

http://www.24orecultura.com/art/libri/2016-04-19/kiribati-cronache-illustrate-terra-162132.php